Due ruote per l’ArduSumo!

Oggi Andrea ha provveduto, dopo aver passato la mattinata a studiare il funzionamento dei sensori e del Motor Shield con l’aiuto di un Tutor, a montare e programmare i due motoriduttori completi di ruote, permettendo così all’ArduSumo di muoversi nello spazio circostante. Il robot monta anche due sensori di distanza ad infrarossi che consentono di cambiare direzione prima di scontrarsi contro una parete oppure un ostacolo.

Finito ciò ha provveduto a costruire un supporto temporaneo in cartone rigido per ospitare la batteria a 12V e la board Arduino completa di  “Motor Shield”.

Lascia un commento